Condividi la tua sessione sui social scegliendo l'icona sulla sinistra!

Blockchain e trasformazione digitale in Regione Lombardia

ARIA è il partner fondamentale per Regione Lombardia che fornisce il supporto tecnico e le competenze manageriali necessarie per realizzare i progetti di innovazione della Pubblica Amministrazione che con coraggio Regione sta portando avanti in questa legislatura. ARIA deve sempre più ricoprire il ruolo di abilitatore per il processo di trasformazione digitale di Regione Lombardia. Come tale si fa carico di monitorare le nuove tecnologie e i nuovi processi al fine di proporre a Regione gli strumenti e le competenze più adeguati sfruttando anche le esperienze di altre Pubbliche Amministrazioni negli stessi ambiti. Proprio in questi ultimi anni Regione Lombardia, grazie alla collaborazione con ARIA, si è impegnata a fare suoi strumenti e tecnologie innovative quali l’intelligenza artificiale e la blockchain per trasformare il modo in cui si crea valore a partire dai dati digitali e migliorare il proprio modo di erogare servizi a cittadini e imprese. Infatti, le tecnologie blockchain possono oggi trasformare completamente il modo in cui vengono pensati, gestiti ed erogati la maggior parte dei servizi ai cittadini e alle imprese. Negli ultimi anni, grazie al supporto di ARIA, sono stati creati i sistemi informatici necessari per “dematerializzare” e rendere digitali documenti prima cartacei, eliminando le “code” fisiche agli sportelli grazie alla creazione di portali per l’accesso digitale semplificato. A valle di questa “prima fase” di trasformazione, Regione ed Aria stanno ora lavorando insieme per ripensare interamente i processi che ancora appesantiscono i rapporti tra cittadini e PA. Se si vuole rendere la vita davvero più facile ai cittadini e anche agli operatori della PA non basta infatti solo digitalizzare i documenti. In tal senso la tecnologia blockchain si propone come soluzione per decentralizzare, distribuire e al contempo uniformare i meccanismi di accesso ai dati e alla loro storia completa, garantendo sicurezza e tracciabilità. Il principale vantaggio della tecnologia Blockchain è che i dati e le informazioni già in possesso di Regione e di altre PA non saranno più richiesti al cittadino in quanto presi alla fonte una volta per tutte. Uno dei pilastri di questa sperimentazione è il “portafoglio digitale”: un’applicazione (sia web sia mobile) basata proprio sulla tecnologia blockchain che diventerà il punto di accesso unificato per godere dei servizi erogati dalla Regione. Nei prossimi anni questa tecnologia sarà applicata ad altri servizi regionali rivolti ai cittadini, a partire dalla Dote Scuola (che interessa oltre 100.000 cittadini all’anno) e dalla Dote Sport (circa 20.000 cittadini coinvolti).

100 - Introductory Plenaria KY004